Just around your home

22 Gen

di Martina Sanzi

Non avevo mai pensato che un giorno sarei voluto andar via. Pensavo di aver bisogno di tutte quelle cose: un pasto caldo ogni giorno, essere considerato uno di ‘famiglia’, mantenere sempre lo stesso posto sul divano per non portare iella durante le partite di calcio: ci avevo messo parecchio a imparare le regole ma alla fine avevo capito che quando ci si alzava in piedi urlando a squarciagola allora ero libero di farlo anche io. Si vabbè, lo facevo a modo mio ma insomma era forte. Magari detestavo essere trattato sempre come il piccolino di casa, quello che tanto non crescerà mai, che non si troverà mai niente da fare, una strada sua. Avevo persino il mio nome inciso in una di quelle targhette di metallo che si attaccano sopra quella grande scatola che contiene il cibo che spesso rubavo nei momenti di magra e avevo una credenza dove nasconderei biscotti al cioccolato.

© Martina Sanzi

© Martina Sanzi

Un giorno passeggiando con Frank (l’amico di cui sopra) in un vasto prato pieno di viole abbiamo osservato il tramonto: non che io non l’avessi mai visto, ma venerdì aveva un colore più intenso, era strano. Io cercavo di mettere a fuoco quella massa arancione a tutti i costi ma i miei occhi si erano posati su tutt’altro. Mi sono accorto ciò che stavo fissando era un altro me, proprio lì. Cazzo, era come avere davanti uno di quei pezzi di vetro che riflettono la propria immagine, però al contrario.. si gli specchi.

Con una scusa mi sono divincolato dal mio compagno correndo verso la figura identica a me. Non era me, ma ero io in versione femminile.  Abbiamo capito che se volevamo tagliare la corda e correre verso quel mare di verde ignoto dovevamo farlo subito e senza voltarci più. Non abbiamo avuto bisogno di PAROLE.

Già a noi Fox Terrier non servono.

Si, sono una cazzo di cane.

3 Risposte to “Just around your home”

  1. Clara Natale gennaio 22, 2013 a 15:50 #

    Stupendo.

    • Martina febbraio 22, 2013 a 01:32 #

      Beh grazie!

  2. How to learn spanish online maggio 2, 2013 a 03:43 #

    Looking for free Spanish resources for your homeschool. Skype is a
    brilliant free online service that allows people to essentially use their intent
    connection as a phone line. com and click the large green SUBSCRIBE button in the middle on the page.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: