Scrivo storie. Almeno ci provo

20 Nov

di Clara Natale

Marzia si alimentava di ossigeno ultimamente. A volte, però, si dimenticava di respirare. Lui era come una boccata d’aria fresca in una notte d’estate.

Con Simone lei era ritornata vergine. Aveva ricominciato a vivere ogni cosa come se fosse la prima volta. Era tutto nuovo. Ogni giorno scopriva attimi di felicità e li guardava con gli occhi curiosi di un bambino alle prime esperienze con la vita. Marzia si sentiva una bambina con lui. Non sapeva che in realtà, ai suoi occhi, era una donna. Non sapeva che il bambino alle prime armi con qualcosa di nuovo, eccitante e al tempo stesso spaventoso era il suo uomo. Lo stesso uomo che al mattino la avvolgeva tra le lenzuola rosse e la portava in giro per la casa tra le sue braccia, correndo per i corridoi, scalzo, con quel sorriso luminoso, come se fosse un premio da esibire ad un pubblico di pareti bianche e silenziose. Quel sorriso che solo a lei era concesso vedere. Perché solo lei era in grado di aspettare al buio, fuori di scena.

Simone sorrideva al mondo. Ma non lo dava a vedere. Era un sorriso nascosto. Uno di quei sorrisi che resta dietro il sipario, ma che comunque attende con speranza di essere applaudito. Lei aveva capito che per vedere quel sorriso, non bisognava stare in platea. Lei era una da dietro le quinte. Ed era stata l’unica, fino a quel momento, ad applaudire quel sorriso. Si erano trovati, così, per caso, in un pomeriggio di fine estate. Uno di quei pomeriggi in cui la città ricomincia a riempirsi, ma è ancora troppo vuota per evitarsi.

And life is like a pipe. 
And I’m a tiny penny rolling up the walls inside.

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: