Radical Face

16 Apr

Abbiamo la fortuna di avere un tetto sopra la testa. Ma sentirsi a casa è tutta un’altra storia.
Spesso mi capita di non riconoscere come mie le cose ho avuto per anni sotto mano: non è il caffè preparato da mia madre, non è l’asciugacapelli al solito posto in bagno, non è la sensazione delle lenzuola appena cambiate che mi fa sentire a casa. Quella è casa di qualcun altro, quello è un posto in cui mi ritrovo a vivere finché non ho la possibilità di andarmene – e con i tempi che corrono non è assolutamente una cosa facile.

© Martina Sanzi

Per ora ho una stanza in affitto e posso dire che ha una strana temperatura al di sotto della norma (specialmente d’inverno), come mi ha detto qualcuno ‘sembra che ci sia il condizionatore a dicembre!’. Al water manca la tavoletta di legno, in cucina si crea folla se siamo più di due persone a cucinare, bisogna fare le pulizie una volta a settimana, tocca lavarsi il piatto quando hai finito di mangiare e tocca anche fare i conti con la spesa, le bollette e quanti soldi ti restano effettivamente in tasca per tutto il resto. Ma nonostante tutto questo, sarà forse il perenne rumore di sottofondo (vuoi per le macchine, vuoi perché i tuoi coinquilini si svegliano prima di te), sarà il profumo di ammorbidente dei miei vestiti bagnati stesi in corridoio (perché quando io decido di farmi una lavatrice puntualmente fuori piove), sarà la carta da parati della mia stanza tappezzata ormai di poster e foto, sarà quello strano odore che sento quanto scende la sera – dicono che sia lo smog, ma a me ricorda l’odore del gas da cucina!
Sarà che quando riconosco il profilo dei palazzi dal finestrino dell’autobus proveniente da quell’altro posto, lo ammetto, un po’ sorrido perché sento una voce che mi sussurra ‘bentornata a casa’.

Mina Chiarelli

Annunci

Una Risposta to “Radical Face”

  1. icittadiniprimaditutto aprile 16, 2012 a 10:15 #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: