Un calcio alla memoria

4 Apr

Era da poco rincasato quando si ricordò che doveva andare dal portiere del palazzo a dirgli che, se fosse arrivato un assegno via posta a nome “Artì”, avrebbe dovuto recapitarglielo, ‘ché lui era Artì Antonio, e c’era un altro Artì nella sua scala, e il portiere non poteva saperlo perché lui lì si era trasferito da poco e non aveva trovato tempo di comunicarglielo o di cambiare il nome sul citofono. Insomma, doveva dirglielo per fugare ogni dubbio.

In camera sua, prima che lui rientrasse da casa della sua ragazza, i fantasmi di alcuni nazisti avevano letto sul pc alcune parti della sua tesi di giornalismo sportivo “I centromediani metodisti tedeschi come espressione post-bellica del rimosso nazionale della Germania”. Avevano sogghignato, discutendo del fatto se quella roba sarebbe piaciuta a Goebbels o meno.

Qualche piano più in basso, nel suo sottoscala, il portiere scartava la posta e ascoltava per la ventesima volta quella mattina “Il portiere” dei Diaframma, immaginandosi a parare (lui che era un altro tipo di portiere) i treni che andavano per Auschwitz, con suoi parenti.

Fuori, nevicava. Il portiere non riusciva a sentire il campanello che Artì Antonio continuava a suonaere per la musica alta. Il nervosismo di Artì aumentava, mentre il portiere continuava a parare locomotive nella propria mente. Poi si voltò e se ne andò.

Si preannunciava un altro inutile giorno della memoria, anche se lui non ricordava di quella ricorrenza. Doveva solo continuare a scrivere per la tesi.

Andrea Macrì

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: