La Buona Stagione

6 Feb

Ogni giorno, dal lunedì al venerdì, passo dai 90 a 140 minuti in metro. Sottoterra, come i topi e, vi assicuro, siamo un bel po’ di ratti in giro per Roma.

Ogni giorno penso che una barra due ore della mia vita se ne vanno su rotaie non visibili agli occhi – tranne che per brevi tratti della linea B. Persi, per sempre. Forse.

Ogni settimana sono 10 ore: in pratica, un altro giorno. Un’altra vita. Ahimè.

Solo che ogni tanto non sono persi, non tutti. Per esempio ti capita di sederti affianco di una bionda straniera, che hai conosciuto per lavoro. Certo, il primo pensiero è quello che tutti stiamo immaginando… si quello. Vabbè, quello non è successo, ahimè (e sono due). Però mi ha passato una cuffietta del suo Ipod- che se in questa frase si esclude l’Ipod e ci si mette un walkman è uno dei più antichi gesti d’amicizia che la mia generazione ricordi.

Quel giorno, in quell’ora di metro, non ho perso tempo. Quel giorno, grazie alla bionda straniera ho conosciuto Bon Iver (che poi è Bon ivèr o Bon Aiver.. Ovvero, meglio i francesi o gli inglesi? Mah!).

Lui è americano, dolce e sofisticato o, come direbbe qualcuno, giustizieroso!

Advertisements

Una Risposta to “La Buona Stagione”

  1. icittadiniprimaditutto febbraio 6, 2012 a 09:33 #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: