Nel mondo dei balocchi

17 Dic

È che a furia di mandare giù i bocconi amari pensi che sia la cosa giusta.

È che quando l’altro detta legge dicendoti cosa fare, tu credi che sia il meglio che puoi ottenere da questa vita.

È proprio allora che impari ad accettare il raccomandato che scavalca quella fila che dura da ore, che partecipa al concerto nel backstage, che ti fotte la scena proprio quando toccava a te raccontare la storia.

Allora ti abitui all’idea di un mondo che va al contrario, dove sono quelli che non sannofareuncazzo che indicano la giusta via, che ti dicono quale band è meglio ascoltare, quando lavarti i denti e quanto accorciare i tuoi pantaloni.

Io allora torno alla semplicità, a quando tutto era un faidate, in una camera, quando si pensava di poter volare, di condividere la vita in modo libero. A volte c’è qualcuno, che rompe le righe e che fottendosene del resto, ci riesce.

A voi PianoChat.

Martina Sanzi

Annunci

Una Risposta to “Nel mondo dei balocchi”

  1. icittadiniprimaditutto dicembre 17, 2011 a 11:43 #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: