La sindrome di Peter Pan

14 Nov

Sono piena di capelli bianchi. Non sto scherzando e piena non è un eufemismo, sono una cifra!
Questa è colpa del gene di mio padre, che prima mi ha donato una folta chioma boccoluta per poi farmi incanutire prima del tempo…
Io non voglio farmi la tinta, no, perché sono per l’eco-bio e le tinte contengono un sacco di schifo.
Però l’henné non copre i capelli bianchi, allora ho fatto un’approfondita ricerca e ho scoperto che l’amla è un frutto che polverizzato e “impaccato” sui capelli li aiuta a ripigmentarsi… il risutlato è che da un pò di tempo il mio ragazzo dice che emano odore di “natura” o di “erboristeria”.
Un modo carino per dire che sicuramente la mia testa non profuma.
Potrei decolorarli tutti, così sembrerei l’eroina di qualche manga.
No. Ho deciso di ignorarli finché non si noteranno TROPPO. Continuerò a staccarli e a riempirli di amla. E NON E’ VERO CHE SE LI STACCHI NE CRESCONO 7! CAPITO?

Comunque mi viene in mente quel famoso maledetto giorno in cui sentivo mia madre dire “che bello! sei diventata donna!” e io rispondevo “IO NON VOGLIO ESSERE UNA DONNA! IO NON VOGLIO ESSERE UN’ADULTA, GLI ADULTI SONO PERSONE BRUTTE!
Oggi il ritornello è “IO NON VOGLIO SEMBRARE UNA VECCHIA, IO  SONO ANCORA GIOVANE!”
Poi le mie amiche si stanno sposando, stanno sfornando figli, stanno piantando le BASI. Io invece vado avanti a procrastinare, rimandando il fatidico giorno in cui sarò definitivamente ed inesorabilmente CRESCIUTA.
Concluderò mai qualcosa? o continuerò a fare la fricchettona sognatrice drogata di musica anche quando mi reggerò a malapena in piedi?
Mi chiedo se non ci sia qualcosa che mi abbia traumatizzato troppo quel maledetto giorno in cui per la società sarei diventata una donna, perché a volte le parole che urlai le prendo preoccupantemente sul serio…
maledetta sindrome di Peter Pan!

Francesca Cireddu

Una Risposta to “La sindrome di Peter Pan”

  1. Occhiblucielo novembre 16, 2011 a 12:39 #

    Ma certo che concluderai qualcosa🙂

    Intanto se ti va ti invito qui:

    appuntamento del 17 novembre, si celebrerà l’Amore nella città eterna; il marchio di moda Cruciani organizzerà un flash mob sul ponte Milvio, tema dedicato tutto all’amore.
    Questo incontro sarà destinato , non solo agli innamorati ovviamente, ma anche a chi non si è ancora dichiarato.
    Inoltre ai primi 200 che giungeranno all’appuntamento, Cruciani regalerà una felpa griffata.
    Gli orari del flash mob sono ore 13.30 – 17.00 – 19.00 Ponte Milvio Roma – 17 novembre 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: