Sebadoh

13 Nov

Sfortunata casualità, ti trovi di fronte, un paio di volte nel giro di pochi giorni, ad una domanda tipo “mah…nel senso, voi cosa…di preciso, indi roc, sarebbe…no perché a me non m’è mai sembrato…cioè…in che consist…” che ad iniziare una risposta precisa ti ci senti pure stupido;
o parti da caro amico, o inizi una lezioncina che è un attimo e il tizio non t’ascolta più, ma d’altronde poi, non è che c’è una formula precisa, la storia è ampia, non è che citi due gruppi, due dischi, due parole ed è fatta, devi metterci influenze, scene, immaginario, punti di vista, cliché, uno sproposito tra generi e sottogeneri, etica, troppa roba, ma se non rispondi quello finisce che s’immagina i Killers…ci fosse un pezzo, parole e musica, niente di troppo serio o inaccessibile, una cosa distaccata, figa, una sintesi, una fotografia, ma chi? cosa? come?

Ah, giusto, i Sebadoh.

Edoardo Biscossi

Una Risposta to “Sebadoh”

  1. Alessio Nicolini novembre 13, 2011 a 21:30 #

    Lovely!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: