L’onestà è troppo per essere solo il contrario della furberia

20 Ott

Guardo Sacconi in tv e penso a un sacco di giochetti da film splatter.
Lo immagino grasso, sudato, in mutande, che implora perché io e i miei amici gli togliamo tutti quegli aghi.
Prega che il mio amico F. la smetta di staccargli le unghie dei piedi con un compasso.

Poi guardo di nuovo il piatto – quasi riemergendo da una forma di ipnosi culinaria –
e penso che le pietanze combinate che ho di fronte siano frutto delle migliori tecniche di surgelazione di quest’epoca
Penso al congelamento degli stipendi, e il cerchio si chiude.

Penso, poi, al paninaro pakistano all’angolo tra piazza San Giovanni e via Labicana.
Lo vedo in mezzo agli scontri di sabato scorso che urla parole incomprensibili mentre tutt’attorno è l’inferno.
Oppure, più semplicemente, che insegue un black bloc per dargli il panino che ha chiesto.
L’onestà, a volte, si nasconde nei posti e nei momenti più assurdi.

Andrea Macrì

Annunci

2 Risposte to “L’onestà è troppo per essere solo il contrario della furberia”

  1. Alessio Nicolini ottobre 27, 2011 a 11:34 #

    “L’onestà è troppo per essere solo il contrario della furberia”

    Bellissimo concetto!

    • andreamacri85 novembre 27, 2011 a 19:41 #

      Grazie mille. E’ un titolo venuto di getto, ma in un paese devastato dal saltare la fila è anche un tentativo (vano) di lasciare il segno.

      A.M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: